Una giornata di festa e di riflessione, voluta dall’Amministrazione Gianni per sensibilizzare i cittadini, in particolare i più giovani, sulle tematiche legate all’autismo. Gli studenti delle scuole cittadine di ogni ordine e grado, domani mattina saranno protagonisti di una “Camminata per l’Autismo”. Vestiti con un indumento blu, colore simbolo di questa sindrome, percorreranno a piedi le vie cittadine. All’arrivo, presso largo dell’Autonomia Comunale, saranno accolti da musiche, esibizioni delle associazioni locali del terzo settore ed esposizione di lavori svolti insieme ai ragazzi seguiti. Al termine dell’evento è previsto un lancio di palloncini biodegradabili blu, per simboleggiare la sensibilità di tutta la cittadinanza priolese nei confronti delle famiglie e dei ragazzi con diagnosi di spettro autistico. “Una “marcia” – evidenzia il sindaco Pippo Gianni – organizzata per contrastare la discriminazione e l’isolamento di cui purtroppo i bimbi e i ragazzi affetti da autismo spesso sono vittime. Sarà un momento di incontro, riflessione e condivisione, volto a sensibilizzare soprattutto i più giovani su questo delicato tema e per favorire, sempre di più, l’inclusione scolastica e sociale. Tutte le bambine e i bambini sono unici e hanno il diritto di sviluppare i loro talenti”. “È importante – sottolinea l’assessore alle Politiche Sociali, Diego Giarratana – tenere sempre alta l’attenzione sul tema dell’autismo. Ringrazio per la collaborazione le scuole e le cooperative sociali. La condivisione e la comprensione sono le armi più potenti per realizzare quel processo di inclusione necessario affinché una comunità cammini unita”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: