Accesso parcheggio privato Marina, cambia la viabilità

“L’Amministrazione comunale ha adottato provvedimenti sulla viabilità miranti a riqualificare sia il centro storico sia il quartiere umbertino,  rispondendo alle esigenze manifestate negli ultimi mesi dai residenti e dai ristoratori, ma comunque per risolvere le evidenti problematiche scaturite dalla presenza di un parcheggio a gestione privata all’interno della Ztl”: lo dichiarano il sindaco Francesco Italia e l’assessore alla Mobilità Maura Fontana, alla vigilia dell’entrata in vigore della nuova ordinanza che permetterà un agevole ingresso al parcheggio privato della Marina, evitando le lunghe code che vengono a formarsi in via dei Mille durante gli orari di applicazione della Ztl.

“In via dei Mille- continuano- si registrava una confluenza di mezzi di fruitori, residenti e autorizzati che rimanevano bloccati all’accesso in Ortigia in attesa dell’ingresso alla struttura. Aumentando la viabilità di accesso e in un certo senso separandola, raggiungeremo l’obiettivo di alleggerire tale pressione. Parallelamente saranno aumentati i controlli su quanti si avventureranno senza certezza di disponibilità di parcheggio o che accederanno a vie riservate agli autorizzati”.

Così in Riva Garibaldi è stata istituita l’inversione del senso unico di marcia con direzione viale Mazzini; e in viale Mazzini, nel tratto interposto tra via dei Mille e Riva Garibaldi, l’inversione del senso unico di marcia con direzione via dei Mille.

Durante le ore di applicazione della ZTL, i veicoli che dovranno recarsi al parcheggio privato della Marina, avranno l’obbligo di effettuare il seguente percorso: Ponte Santa Lucia, Riva Garibaldi, Viale Mazzini, parcheggio. La circolazione veicolare su via dei Mille sarà consentita solamente ai veicoli muniti di pass ZTL.   CONTINUA

“Il nostro obiettivo- concludono Sindaco ed Assessore- è quello di migliorare la vivibilità dei nostri cittadini e dei turisti, e questi provvedimenti hanno tale scopo. Osserveremo ed eventualmente appronteremo modifiche e aggiustamenti ma deve essere chiaro che certe pessime abitudini non possono essere più consentite: una ZTL con file enormi di auto non è degna di tale nome”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: