Lutto nel mondo del calcio per la scomparsa di Carlo Dino Facchin, 84 anni, ex attaccante originario di Portogruaro (Venezia).

Nel corso della sua carriera da atleta, Facchin ha indossato la maglia del Catania in Serie A dal 1964 al 1966. Alle pendici dell’Etna l’attaccante è sceso in campo per 67 volte, andando a segno in 24 occasioni.

Al termine della stagione 1964-64 la punta conquistò la quinta posizione della classifica cannonieri del massimo campionato con 13 marcature.

In Sicilia si ricorda anche la sua esperienza come allenatore del Siracusa dal 1978 al 1980, per poi tornare in Sicilia sempre a Siracusa nella stagione 1986/87.

Da tecnico dei leoni conquistò la promozione in Serie C1 e la Coppa Italia semiprofessionista.

Il sindaco di Siracusa, Francesco Italia, ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa di Facchin: “La morte di Carlo Facchin – ha detto il sindaco – rattrista il cuore dei siracusani, particolarmente degli appassionati di sport, ma allo stesso tempo ci offre la possibilità di ricordare l’allenatore che, al termine di una stagione gloriosa, portò il Siracusa a vincere il campionato e la Coppa Italia semiprofessionisti. Successi ottenuti grazie alla grande competenza tecnica e alle doti umane. Esprimo il cordoglio di tutta la città”.

Tra il 1990 e il 1991 e, successivamente, tra 1993 e il 1997 Facchin ha guidato, anche, la Nazionale di Calcio a 5 italiana. Nel 1999 si è seduto sulla panchina della Nazionale italiana di calcio femminile.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: