Seguono la pista di una lite scoppiata per motivi di natura personale, i carabinieri della compagnia di Augusta, guidati dal maggiore Stefano Santuccio  che indagano sull’accoltellamento di un 45enne di Lentini, avvenuto, ieri sera, sul lungomare di Agnone Bagni, in territorio di Augusta a poche decine di metri da un noto ristorante della zona. L’uomo è stato ferito al fianco da una persona al termine di una rissa scoppiata tra un gruppo di persone. Il presunto aggressore, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri della stazione di Augusta e della stazione di Agnone Bagni, ha avuto un lungo diverbio con la vittima e tra i due sono volate parole grosse, fino a quando è uscito fuori un coltello che portava nella tasca ed ha ferito il quarantacinquenne. L’uomo è caduto a terra. Sul posto sono arrivati i carabinieri e l’ambulanza del “118”. Il ferito è stato accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Lentini, dove i medici hanno attivato il protocollo sanitario e, viste le gravità della ferita, è stato ricoverato in prognosi riservata. I militari dell’Arma, subito dopo l’episodio, hanno raccolto tutti gli elementi utili alle indagini, ascoltato familiari, amici e quanto in quel momento fossero presenti sul posto. I carabinieri hanno anche acquisito tutte le immagini del sistema di videosorveglianza della zona e di alcuni smartphone che hanno registrato la rissa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: