Ancora posti di lavoro a rischio e decisioni prese senza il coinvolgimento del territorio

«Ancora posti di lavoro a rischio e decisioni prese senza il coinvolgimento del territorio». E’ così che il candidato sindaco Ezechia Paolo Reale commenta la scelta della Esso Italiana di vendere lo stabilimento di Augusta agli algerini.

 

«E mentre la politica locale tace – ancora Ezechia Paolo Reale – crescono gli interrogativi sia sul patrimonio professionale dello stabilimento sia sugli investimenti previsti. Certo che il futuro della zona industriale passi dal dialogo costruttivo con le istituzioni locali – conclude Ezechia Paolo Reale – mi auguro che livelli occupazionali e investimenti previsti vengano mantenuti, perché in un momento di crisi economica e lavorativa che non risparmia quasi alcuna famiglia siracusana, non possiamo permetterci il lusso di ulteriori perdite».

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: