Asili nido, 8 bambini trasferiti in altre strutture comunali

Sul trasferimento di otto bambini da un asilo nido privato a strutture comunali, l’assessore alla Politiche sociali, Rosalba Scorpo, ha tenuto a precisare che non si tratta di un trasferimento forzato. “Ci scusiamo – dice l’esponente della Giunta Garozzo – con le famiglie per il disagio, ma posso garantire che i loro piccoli saranno subito accolti e accuditi con qualità e professionalità. Oggi è scaduta la determina sindacale con la quale si acquistavano negli asili privati, attraverso i fondi Pac, 38 posti a Cassibile e 15 in città. La presenza di posti vuoti negli asili nido comunali cittadini ha comportato la decisione di modificare il contenuto della determina, per cui è stato deciso di confermare solo i 38 posti di Cassibile, ritenendo indispensabile mantenere il servizio in una zona lontana 15 chilometri dalla cinta urbana per evitare alle famiglie della frazione disagi molto più gravi. Di questa decisione sono stati informati i genitori delle 8 famiglie interessate, e già stamattina alcuni di loro ieri mattina venuti in assessorato per scegliere i nuovi asili nido per i loro figli”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: