Associazione “Per la città che vorrei”, venerdì diretta facebook per parlare di scuola

Dopo il turismo, la scuola. Riflettori puntati sull’istruzione in un periodo in cui si prova gradualmente a tornare alla normalità. L’associazione “Per la città che vorrei” ha organizzato una nuova diretta online che si terrà venerdì 12 febbraio alle 18 sulla pagina facebook della stessa associazione. Il presidente Sergio Pillitteri coordinerà gli interventi dei partecipanti. Hanno assicurato la loro presenza (da remoto), il giornalista Carmelo Miduri, il segretario provinciale della Flc Cgil, Paolo Italia, la dirigente scolastica dell’istituto professionale “Calleri” di Pachino e Rosolini, Barbara Nanè, lo studente Alessio Di Modica e la docente Sebastiana Mozzicato, la quale è anche componente del consiglio direttivo dell’associazione culturale aretusea.

“Come sempre – ha detto Pillitteri – sarà possibile interagire con gli ospiti attraverso domande, osservazioni e curiosità che riguardano un tema che ci sta particolarmente a cuore e che periodicamente trattiamo soprattutto in questi tempi difficili legati all’emergenza sanitaria, che ha costretto gli studenti ad adeguarsi alla didattica a distanza. Da lunedì scorso il 50% dei ragazzi delle superiori è tornato sui banchi e ci auguriamo che sia il primo step verso la normalità. Invito chi seguirà la diretta – conclude – a porre quesiti o riflessioni sul tema utilizzando l’apposita chat”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: