Augusta, controlli amministrativi: la Polizia di Stato denuncia 6 persone ed eleva sanzioni per 30.000 euro

 Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Augusta, nell’ambito di controlli amministrativi effettuati la settimana scorsa in esercizi commerciali del territorio megarese, hanno denunciato tre persone per aver violato norme penali relative alle attività commerciali di cui erano titolari ed altre tre per il reato di esercizio abusivo della professione ed hanno elevato agli stessi, e ad altri soggetti, sanzioni per un ammontare di circa trentamila euro.

Nello specifico, è stato denunciato un commerciante di oggetti preziosi, già segnalato per aver effettuato la vendita degli stessi per mezzo di un rappresentante non autorizzato, per inosservanza del divieto imposto dal Questore che gli intimava l’immediata cessazione dell’attività.

Gli Agenti, inoltre, hanno denunciato il direttore di un Hotel, ed un’altra persona in qualità di organizzatore, per aver tenuto una serata da ballo senza le necessarie autorizzazioni. Infine, tre soggetti, che prestavano la loro attività lavorativa in qualità di addetti alla sicurezza durante la suindicata serata da ballo, poichè non autorizzati a tale impiego, sono stati denunciati per esercizio abusivo della professione.

Nel complesso gli uomini del Commissariato di Augusta, a seguito degli ulteriori controlli amministrativi, operati anche nella località di Brucoli, hanno elevato altre sanzioni per le irregolarità riscontrate.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: