AUGUSTA. CONTROLLO DEL TERRITORIO DELLA COMPAGNIA CARABINIERI


I Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno nei giorni scorsi eseguito vari servizi volti alla
prevenzione di reati in genere ed al rispetto delle misure di contenimento della pandemia sull’intero
territorio ricadente nella giurisdizione di competenza.
Oltre a sorvegliare, nei Comuni della giurisdizione, le zone più sensibili sotto il profilo dell’ordine e della
sicurezza pubblica, i militari hanno dato supporto informativo alla cittadinanza assicurando il rispetto delle
misure in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, ed hanno operato
numerose ispezioni e posti di controllo in corrispondenza delle principali arterie stradali cittadine ed
extraurbane, piazze e luoghi di intrattenimento, dando altresì impulso all’azione di prevenzione ed al
contrasto ai comportamenti potenzialmente di maggiore pericolo.

Durante le attività i Carabinieri hanno controllato diversi esercizi commerciali, 915 persone e 590 veicoli
ed hanno eseguito varie perquisizioni personali, veicolari e domiciliari contestando violazioni al Codice
della Strada per un importo che supera i 15.000 euro.
Sotto l’aspetto pandemico, i Carabinieri hanno dovuto sanzionare amministrativamente 37 persone per
l’inosservanza dei decreti attualmente in vigore, per un importo di circa 15.500,00. Sanzionati inoltre i
titolari di 3 attività commerciali per violazione delle disposizioni sull’asporto del cibo e del divieto di
consumazione sul posto o nelle adiacenze degli pubblici esercizi da parte dei clienti. Per gli stessi motivi è
stata disposta la sospensione delle attività per 5 giorni con relativa comunicazione alla Prefettura di
Siracusa.
Inoltre, nel corso dei servizi:
­ ad Augusta:
 all’esito di due perquisizioni personali e domiciliari sono stati deferiti alla Procura della Repubblica
di Siracusa due giovani megaresi per detenzione illecita di sostanza stupefacente, trovati in possesso
di varie dosi di marijuana;
 a seguito di altre perquisizioni operate con il supporto del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi e
dello Squadrone Carabinieri Eliportato Cacciatori Sicilia, sono stati segnalati alla Prefettura
aretusea due uomini trovati in possesso rispettivamente di 4 grammi di cocaina e 1,3 grammi di
marijuana.
 un giovane di Biancavilla (CT) è stato segnalato alla Prefettura aretusea poiché trovato in possesso
di modica quantità di marijuana, per uso personale. Il soggetto è stato sanzionato anche per
l’inosservanza dei decreti attualmente in vigore per il contenimento dell’emergenza Covid, poiché
trovato fuori del territorio non solo del comune ma addirittura della provincia di residenza senza
giustificato motivo.
­ a Francofonte, un giovane del luogo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria poiché a seguito di
perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti occultati nella sua abitazione 5 grammi di cocaina
suddivisa in dosi e materiale atto al confezionamento di dosi.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: