Augusta. Due scippi in pieno centro cittadino: una donna finisce in ospedale

È proprio in questi giorni di celebrazione e processioni religiose che i malintenzionati approfittano dell’assenza prolungata da casa per entrare indisturbati nelle nostre abitazioni e portare via ogni cosa utile e di valore. Nella giornata di ieri, con pochi minuti di distanza uno dall’altro, si sono verificati due episodi di scippo in via XXV Aprile di Augusta, allorquando un uomo vestito con abiti scuri, una volta individuate due signore che da sole si apprestavano a tornare a casa, con una mossa repentina  strappava la borsetta ad una delle due, dileguandosi correndo a piedi con il maltolto e provocando, la caduta della donna che, successivamente visitata presso l’ospedale Muscatello di Augusta, riportava 5 giorni di prognosi per trauma contusivo al ginocchio. Chiamati in entrambi i casi i Carabinieri della Compagnia di Augusta, questi assistevano le vittime e si mettevano alla ricerca dello scippatore, senza esiti. Il Comandante della Compagnia di Augusta consiglia ai cittadini di terza età di controllare, prima di lasciare la propria abitazione, che le porte e le finestre siano ben chiuse per scongiurare qualsiasi episodio di effrazione e di evitare, soprattutto in serata, di camminare soli per la strada facendo sempre attenzione al fine di diminuire l’antipatica possibilità di essere scippati.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: