Augusta, il Consiglio approva il Bilancio di previsione

Il Consiglio comunale di Augusta ha approvato a maggioranza (14 voti favorevoli) il Bilancio di previsione 2021-2023.

Il nuovo strumento finanziario prevede degli stanziamenti per la manutenzione straordinaria delle scuole, per aumentare le ore al personale comunale ex contrattista, per delle nuove assunzioni, per la riqualificazione del mercato del Sacro Cuore, per l’illuminazione pubblica delle strade, per realizzare il piano commerciale, per il consolidamento della via Marina di Levante, per il piano idrico, per la manutenzione dei pozzi esistenti, per la realizzazione della condotta idrica di Agnone Bagni, per contributi per agevolare i commercianti megaresi, per l’installazione di telecamere per la sicurezza pubblica.

Il consigliere Marco Niciforo ha specificato la destinazione delle somme per alcuni interventi: 426 mila euro per la manutenzione di strade e marciapiedi; 1 milione e 500 mila euro per la ristrutturazione del Palajonio; 587 mila euro per la manutenzione della rete idrica e dei pozzi esistenti; 90 mila euro per l’illuminazione; 264 mila euro destinati per un centro di riuso all’ex Plastionica; 50 mila euro per l’installazione di telecamere di sorveglianza; 700 mila euro per i ristori da destinare ai titolari di esercizi colpiti dalla pandemia; 90 mila euro per la manutenzione delle scuole.

L’Amministrazione comunale ha, anche, recuperato 4 milioni di euro di arretrati Tari non versati dalla Marina militare, dopo un contenzioso che, poi, si è risolto favorevolmente. La discussione del bilancio di previsione è stata preceduta dall’approvazione del Documento unico di programmazione (Dup), nel quale vengono elencati gli obiettivi che l’amministrazione comunale si prefigge di realizzare. Detti obiettivi si dividono in due categorie: strategici ed operativi. Nel Dup è stato inserito anche il piano triennale delle opere pubbliche.

“Abbiamo riacceso i motori! – dichiara il sindaco, Giuseppe Di Mare – . Il bilancio approvato ci permetterà di concretizzare gli atti, le delibere e il programma che in questi mesi abbiamo presentato alla Città”.

Augusta, verso le amministrative, Giuseppe Di Mare ufficializzerà la  candidatura a sindaco domenica. È il secondo aspirante – La Gazzetta  Augustana

“Il nuovo strumento finanziario -prosegue il sindaco – permetterà anche di stabilizzare tutto il personale comunale, fare nuove assunzioni, finalizzare l’accordo quadro per le scuole e per l’illuminazione pubblica, pianificare le manutenzioni straordinarie per le scuole, riqualificare il Palajonio e il mercato del Sacro Cuore, il consolidamento di Via Marina Levante, realizzare il piano commerciale e del Peba (Piano di eliminazione delle barriere architettoniche)”.

“E ancora, – aggiunge il primo cittadino – realizzare il piano idrico per la città, realizzare una condotta idrica per Agnone Bagni, manutenzione dei pozzi esistenti, aiutare con dei contributi i commercianti augustani, acquistare attrezzature per il Cimitero, telecamere per la sicurezza pubblica, manutenzione per le strade e rifacimento dei marciapiedi e tanto altro”.

“La missione è quella di Programmare in tempo e bene il Futuro di Augusta – conclude Di Mare – . Questo è il primo bilancio della mia Amministrazione, sicuramente migliorabile e per questo lavoreremo nel tempo. L’obiettivo è quello di far diventare Augusta una Città normale anche dal punto di vista finanziario”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: