Augusta, individuati e denunciati dalla Polizia di Stato tre giovani per furto di un ciclomotore

 Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Augusta, a seguito di una denuncia di furto di un motociclo avvenuto lo scorso 30 settembre, dopo un’attività di indagine, hanno denunciato S.C. di 26 anni, residente ad Augusta, per ricettazione e V.S. , trentunenne di Augusta e M.A.  di 20 anni, siracusano, per il reato di furto aggravato in concorso.

In particolare, grazie al controllo capillare del territorio, gli Agenti del Commissariato, dopo alcune ore dell’acquisizione della notizia di reato del furto di un motociclo, notavano, nei pressi del passaggio a livello, S.C., già noto alle forze di polizia, a bordo di un motociclo simile a quello sottratto. Nell’immediatezza non si riusciva a bloccare il giovane a causa dell’intenso traffico in quella zona. Le ricerche terminavano subito dopo nel quartiere denominato “Borgata” ove si rinveniva il motociclo rubato e S.C. che veniva denunciato per il reato di ricettazione.

Successivamente, a seguito di attività info-investigativa, si veniva a conoscenza degli autori del furto, identificati per V.S. (classe 1986), di Augusta e M.A. (classe 1997), siracusano.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: