AUGUSTA – LA POLIZIA DI STATO DENUNCIA DUE PERSONE PER MINACCE E FURTO

Agenti del Commissariato di Augusta, all’esito di una mirata attività di polizia giudiziaria, hanno denunciato una donna di 68 anni, residente ad Augusta, per minacce e lesioni personali.

La donna, a seguito di un diverbio avuto con altra donna, prima ha minacciato la stessa e successivamente l’ha colpita al volto con l’anta di una persiana procurandogli una ferita lacero contusa.

 

Agenti del Commissariato, infine, a seguito di un’articolata indagine, coordinata dal Dirigente del Commissariato, Dr. Guglielmo La Magna,  hanno denunciato B.V. di 46 anni, augustano, già conosciuto alle forze di polizia, per il reato di ricettazione.

In particolare, a seguito di un furto avvenuto su un’autovettura, l’uomo si è impossessato di uno smartphone dal quale ha inviato alcuni messaggi vocali dal contenuto volgare ad alcuni contatti della vittima.

Le indagini, supportate dai rilievi tecnici effettuati dal personale della Polizia scientifica di Roma, hanno consentito il riconoscimento vocale e permesso l’individuazione del B.V. quale autore dei messaggi e possessore del telefono cellulare.

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web