Augusta, nuovo episodio di violenza nei confronti di una donna: fermato dai CC il convivente

 Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta, sono intervenuti in contrada Scardina dove era stata segnalata una violenta lite tra conviventi. A richiedere i Carabinieri è stato il personale del 118 intervenuto su richiesta della donna poco prima aggredita dal compagno. Nella circostanza l’uomo afferrava la donna caricandola con forza sulla propria autovettura, dileguandosi per le vie limitrofe. L’immediata battuta condotta dalle pattuglie dei Carabinieri in zona, ha consentito di rintracciare, subito dopo, il mezzo nei pressi dell’Ufficio Postale di via Lavaggi.

La donna, in evidente stato di agitazione, per il momento, non ha voluto sporgere denuncia ed ha rifiutato anche le cure mediche, trasferendosi da alcuni suoi parenti. Un litigio, pare per futili motivi, trasformatosi ancora una volta in un atto di violenza con vittima una donna. Sono in corso ulteriori accertamenti da parte dei Carabinieri.

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: