AUGUSTA. PRESSING DI CONTROLLI DEI CARABINIERI SUL TERRITORIO: TRE PERSONE SEGNALATE ALLA PREFETTURA

Augusta, controlli serrati dei carabinieri: 3 denunce e multe per 13 mila  euro - Giornale di Sicilia

I Carabinieri della Compagnia di Augusta, nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione di reati in genere ed anche al rispetto delle misure di contenimento della pandemia hanno eseguito diversi servizi, controllando un cospicuo numero di persone e veicoli.
Sono molteplici e di varia natura i servizi effettuati dall’Arma dei Carabinieri che oltre a vigilare le zone più sensibili della giurisdizione sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, hanno rafforzato i servizi soprattutto lungo le principali arterie stradali cittadine ed extraurbane che conducono nelle località balneari.
Altresì si sono occupati a far rispettare le misure in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid – 19, ove insistono luoghi di intrattenimento ed interessati da un importante flusso di persone, dando impulso all’azione di prevenzione e al contrasto ai comportamenti potenzialmente di maggiore pericolo.
Durante i servizi di controllo e vigilanza, i Carabinieri hanno controllato diversi esercizi commerciali, 349 persone e 154 veicoli, eseguite varie perquisizioni personali, veicolari e domiciliari contestando le seguenti violazioni al Codice della Strada:
n.13 contestazioni per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza;
n.2 contestazioni per guida con telefono cellulare;
n.2 contestazioni per guida di veicolo senza revisione periodica;
n.3 contestazioni per guida senza l’uso del casco protettivo;
n.1 contestazioni per mancata copertura assicurativa RCA;
n.1 contestazioni per guida con patente scaduta di validità.
Le violazioni contestate raggiungono un importo di circa 5.500,00 euro, sottratti complessivamente 95 punti dalle patenti di guida, ritirati 4 documenti di circolazione, 3 veicoli posti a fermo amministrativo per 60 giorni.
I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Augusta e quelli del Posto Fisso stagionale di Agnone Bagni, in due distinti servizi, hanno segnalato alla Prefettura aretusea complessivamente 2 giovani megaresi ed un 37enne lentinese, poiché a seguito di perquisizione personale, sono stati trovati in possesso nel totale di 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: