I militari della Capitaneria di Porto di Augusta hanno arrestato un uomo per smaltimento illecito di rifiuti, avvenuto in una cava abbandonata, situata nel territorio di Augusta. Secondo quanto emerge nelle indagini dei militari, si sono verificati anche degli incendi in questa area come documentato dai video di un velivolo del Nucleo Aereo della Guardia Costiera di Catania.

Oltre all’arresto, la Guardia costiera ha provveduto al sequestro della cava, del camion utilizzato per l’illegittima gestione di rifiuti “e di altri oggetti pertinenti al reato, oltre che il sequestro di documentazione presso una realtà imprenditoriale megarese” fanno sapere gli inquirenti.

Le misure cautelari sono state eseguite da militari della Guardia costiera di Augusta, con il supporto di militari della Guardia costiera di Catania e con l’ausilio di agenti del commissariato di di Augusta.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: