Augusta, sorpreso dai Carabinieri mentre asportava da un agrumeto privato 50 KG di limoni: arrestato


 

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto delle fenomenologie criminali nelle aree rurali e predisposti  dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, i militari della dipendente Aliquota Radiomobile  hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato, il pregiudicato augustano, Mattia Pennisi, di 28 anni. I militari dell’arma, durante un transito in contrada Bucchera Mendola, ieri, hanno ripreso il Pennisi mentre stava asportando da un fondo agricolo privato, circa 50 kg agrumi. La refurtiva, già pronta per essere caricata all’interno del bagaglio di un’autovettura in uso all’arrestato, veniva restituita al proprietario dell’agrumeto, mentre, il fermato, sottoposto al regime degli arresti domiciliari cosi come disposto dall’autorità giudiziaria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: