AUGUSTA (SR). I CARABINIERI INTERVENGONO PER UNA FALSA RICHIESTA DI AIUTO PERVENUTA AL 112.

Nel pomeriggio di ieri, in Augusta, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, venivano inviati dalla Centrale Operativa del Comando Compagnia di Augusta, in Contrada Sabbione sulla S.S. 114, per una richiesta di aiuto pervenuta al 112 dove un uomo riferiva di essere stato aggredito e abusato da parte di due cittadini di colore. I Carabinieri immediatamente si recavano sul posto ed accertavano, dopo aver minuziosamente perlustrato l’intera area segnalata, che non vi era nessuno ad attenderli. Successivamente, dopo numerosi tentativi di contatto con l’utente che si rendeva continuamente irreperibile, lo stesso raggiunto telefonicamente dava false generalità aggiungendo che poco prima era stato vittima di furto del proprio telefono cellulare. Le indagini si stanno concludendo e l’autore sarà segnalato alla competente autorità giudiziaria qualora non riuscisse a fornire idonea giustificazione alla chiamata effettuata al servizio di pronto intervento.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: