Un terreno di 15 mila metri quadrati, che si trova a Monte Tauro in via Barone Zuppello nei pressi dell’ex chiesa di San Giuseppe Innografo ad Augusta, è il luogo destinato ad ospitare un parco ecologico. Si tratta di un’area di proprietà comunale in stato di degrado, che la civica amministrazione intende riqualificare così come tutte le altre zone abbandonate della città.

L’opera costerà 430 mila euro. Il progetto, redatto dal responsabile del settore Urbanistica, geometra Massimo Sulano, prevede la creazione di: un campo da basket con un’area parcheggio di 720 metri quadri, un campo da calcetto, un’altra area parcheggio di 2.760 metri quadri a disposizione di tutti, un campo da bocce, un’area di sgambamento per cani, un’area fitness con attrezzature all’aperto dove gli sportivi si possano allenare in tutta tranquillità. Ci sarà anche una zona picnic di 1.200 metri quadri con panchine e alberi.

“L’anno prossimo tutto questo sarà a disposizione dei nostri cittadini. Si tratta di un parco ecologico perché tutto il materiale a cominciare dalla passerella, che si estenderà su una superfice di 2.000 metri quadrati con pavimentazione naturale, è ecologico. Il grande assente sarà il cemento” spiega l’assessore all’Urbanistica Giuseppe Tedesco che ha sottolineato l’impegno del settore di cui è a capo nonché di tutto il personale dell’ufficio preposto.

“Come promesso agli augustani – dichiara il sindaco Giuseppe Di Mare – questo parco presto diventerà realtà. Nella vasta area potranno trascorrere il tempo libero tutti i cittadini: famiglie con bambini e animali, anziani e sportivi”. “Si tratta di un progetto – aggiunge l’assessore Tedesco – che costituisce la continuazione del programma di riqualificazione delle aree comunali in stato di degrado”. Il progetto di fattibilità tecnico economica per l’intervento di riqualificazione dell’area di proprietà dell’Ente locale, è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta municipale.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: