Nuovo atto vandalico nel parcheggio dell’ospedale Di Maria di Avola. L’ennesimo ai danni delle vetture del personale sanitario che vedono danneggiate le proprie auto durante l’orario di lavoro e sono spesso oggetto di furti. Il sindaco di Avola, Rossana Cannata, esprime vicinanza ai dipendenti in servizio al nosocomio avolese. “Ho sentito il prefetto Giusi Scaduto – le parole di Cannata – che mi ha assicurato di aver inserito la questione all’ordine del giorno del comitato per l’Ordine pubblico e la sicurezza previsto per domani”. L’Azienda sanitaria, responsabile della struttura e del parcheggio, ha installato una nuova illuminazione e un sistema di videosorveglianza quale deterrente per i malintenzionati. “Non si può aver paura di andare a lavorare – conclude il sindaco – so che le forze dell’Ordine sono già allertate e sulle tracce dei malfattori al fine di garantire sicurezza a chi si reca nel proprio luogo di lavoro”

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: