Agenti del Commissariato di Avola hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Siracusa, nei confronti di un giovane di 24 anni,  per maltrattamenti in famiglia, perpetrati nei confronti della madre. L’uomo intercettato alle ore 18.00 a bordo dell’autovettura della propria madre per le vie cittadine e, una volta fermato, veniva trovato in possesso di un bastone, occultato dietro il sedile anteriore, per il quale è stato anche denunciato per il reato di porto di oggetto atto ad offendere. Successivamente, durante la perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione dello stesso, la compagna convivente veniva sorpresa in possesso di droga ai fini di spaccio, ed in particolare 30 grammi di cocaina, 15 di hashish, 75 di marijuana, di materiale utile per il confezionamento della droga, di un bilancino di precisione e di 1475 euro provento dell’attività di spaccio.

Il ventiquattrenne veniva condotto in carcere e denunciato anche per la detenzione dello stupefacente insieme alla sua compagna di 22 anni per la quale venivano disposti gli arresti domiciliari.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: