AVOLA. ESPLODE COLPI DI ARMA DA FUOCO E OMETTE IL FURTO DI UN FUCILE: DENUNCIATO

Agenti del Commissariato di P.S. di Avola hanno denunciato per i reati di accensioni ed esplosioni pericolose e omessa immediata denuncia di furto di armi e munizioni, un uomo, avolese di 72 anni.
Costui, regolarmente detentore di un fucile e di due pistole con relative munizioni, ha ammesso di aver esploso presso la propria abitazione, in occasione del Capodanno 2020, alcune cartucce delle pistole e altresì, ha omesso di sporgere immediatamente denuncia riguardo la sottrazione di un quantità indefinita di cartucce uso caccia per fucile e il tentato furto di quest’ultima arma.
Le armi sono state acquisite a fini cautelativi poiché l’uomo è stato ritenuto persona capace di abusarne.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: