Avola. Luca Cannata: “L’Anci Sicilia non condivide il documento sulla sanità siracusana redatto dai sindacati”


Avola. Il sindaco Luca Cannata a favore del Decreto Sicurezza

“L’Anci Sicilia non condivide il documento sulla sanità siracusana, inviato da sindacati e non solo, al governo nazionale e regionale e alle altre autorità in indirizzo”. Lo precisa Luca Cannata, vicepresidente vicario di Anci Sicilia e sindaco di Avola, citata erroneamente in elenco tra le realtà aretusee che avrebbero condiviso il documento in questione.
“Dopo aver sentito anche il presidente di Anci Sicilia, Leoluca Orlando – spiega Luca Cannata – l’Anci comunica di non poter approvare e dunque condividere nella sua interezza il documento, in quanto come associazione avevamo già espresso la necessità di modificarne alcune parti e ritenevamo fornire il nostro contributo per un tema tanto delicato, ancor di più oggi, come quello della sanità. Preso atto che tali variazioni da noi considerate fondamentali non sono state apportate – conclude Luca Cannata – non resta che comunicare la mancata condivisione, da parte di Anci Sicilia, del documento sottoposto all’attenzione delle persone in indirizzo confermando comunque per il prosieguo la collaborazione istituzionale”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: