Avola. Prevenzioni incendi: convenzione tra amministrazione comunale, Corpo forestale e associazioni di volontariato

Avola, prevenzione incendi: accordo tra Comune, Forestale e associazioni di  volontariato | Siracusa Post

Si è tenuta ieri mattina una riunione al Municipio di Avola con associazioni e corpo forestale per affrontare il problema della prevenzione incendi nell’area montana con la consegna della chiave dell’area archeologica da parte del sindaco, Luca Cannata, al Corpo forestale. Stipulata, inoltre, una convenzione tra amministrazione comunale, Corpo forestale e associazioni di volontariato (oggi presenti le “Giacche verdi” e il “Club 4×4 Avola”), la creazione di gruppi di avvistamento e una collaborazione costante nell’attività di avvistamento e controllo.
Si terranno attività di formazione al centro operativo del corpo forestale per le associazioni che si occuperanno del controllo del territorio per la prevenzione incendi e durante la sua estensione massima (dal 15 giugno al 15 ottobre) il centro operativo della forestale resterà attivo h24. Nel frattempo si procederà con l’emanazione dell’ordinanza di pulizia preventiva dei lotti pubblici e privati e la collaborazione con le associazioni di volontariato per segnalare eventuali micro discariche e pulizie necessarie.
“Collaborazione e sinergia per la tutela del nostro ambiente – la parola d’ordine – dice il sindaco Luca Cannata – il territorio montano si interseca fra Avola e Noto, quindi ci sarà anche la collaborazione intercomunale per il controllo del territorio. E poi abbiamo bisogno dei nostri cittadini, per educare la città, sensibilizzare giovani e meno giovani, studenti e lavoratori, garantendo una capillare attività di comunicazione sul controllo del territorio volto alla prevenzione incendi”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: