AVOLA – RINVENUTO E SEQUESTRATO DEL MATERIALE ESPLODENTE DETENUTO ILLEGALMENTE – DENUNCIATI UN GIOVANE ED UN MINORE

Nella serata di sabato 19 dicembre u.s. venivano dirette delle minacce nei confronti di una famiglia avolese facendo esplodere un grosso petardo artigianale. Fortunatamente l’esplosione non procurava danni a persone o cose.

A seguito di ciò, gli agenti del Commissariato di P.S. di Avola hanno subito avviato delle indagini che hanno permesso di individuare i responsabili di tale gesto: un giovane di 22 anni e un minore di 14 anni che sono stati denunciati per i reati di minacce gravi, esplosione pericolosa di fuochi d’artificio e danneggiamento.

Inoltre, la perquisizione effettuata nell’abitazione del ventiduenne, che è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di genere vietato, ha permesso di rinvenire  3 petardi artigianali tipo “cipolla” e 4 petardi Thunder, motivo per cui è stato denunciato, altresì, per i reati di detenzione illegale di materiale esplodente e di oggetti atti ad offendere.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: