Bng, martedì sciopero dei lavoratori

“Incroceranno le braccia, Martedi 24 Novembre, i lavoratori della BNG, impegnati nella manutenzione edile dello stabilimento Eni Versalis di Priolo Gargallo. E lo faranno, innanzitutto, per solidarietà al personale non ancora assorbito nell’ambito della vertenza apertasi in giugno.” Questo l’annuncio dei segretari generali provinciali di Feneal-UIL e Fillea-CGIL, Saveria Corallo e Salvo Carnevale e del referente territoriale della Filca-CISL, Gaetano La Braca.

“Non vi sono spiegazioni a oggi che possano spiegare il perchè non vi sia stato l’assorbimento del personale  individuato – dicono i sindacalisti -, già decurtato del 33% rispetto a quello impiegato nell’ultimo mese sa Solesi prima di uscire dal contratto. È arrivato il momento di manifestare il totale dissenso nei confronti della politica degli appalti dei colossi industriali e lo faremo il 24 novembre.

            Le segreterie provinciali di Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil proclamano lo sciopero dei lavoratori BNG ma chiedono un atto di solidarietà all’intera area industriale nelle prime 4 ore.

  

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: