Calcio, al Siracusa il derby di Coppa Italia

SIRACUSA 2

REAL SIRACUSA BELVEDERE 0

Siracusa: Busà, Zagami, Maimone, Ancione (64’ Miraglia), Cossentino, Gambuzza, Fricano, Grasso, Siclari (81’ Diallo), Catania, Giordano. All. Scifo.

Real Siracusa Belvedere: Latino, Porchia, Di Domenico, Greco, Spinelli, Martines, Di Natale (83’ Rametta), Sillah (67’ Linares), Melluzzo, Quarto, Busà (31’ La Bruna). All. Maiorca.

Arbitro: Carnemolla di Ragusa.

Rete: 89’ Maimone, 92′ Grasso

Il Siracusa si aggiudica la prima gara di Coppa Italia, battendo 2-0 il Real al termine di una gara vibrante. A fare la partita sono sin da subito i padroni di casa che, però, corrono due grossi rischi nei minuti iniziali quando i ragazzi di Maiorca vanno due volte in gol main entrambe le occasioni si alza la bandierina del primo assistente, Rubino di Catania, a segnalare la posizione irregolare dei calciatori ospiti. Al 9’, su errato retro passaggio di Martines, Siclari anticipa Latino, indirizzando la palla verso la porta e colpendo il palo. Al 23’intervento difensivo di Porchia, che salva su Catania, evitando un gol quasi fatto. Poco dopo, Sillah invita alla conclusione Melluzzo, che prova a giro senza trovare la porta.  Busà si infortuna e lascia il posto a La Bruna nelle file Real. Catania smarca Siclari in area, ma al 9 azzurro manca la lucidità per battere da due passi Latino, bravo a opporsi in uscita bassa. Dall’altra parte bel cross di La Bruna per Melluzzo che in scivolata di sinistro sfiora il palo.

Squadre lunghe, gara frizzante e occasioni per entrambe nei primi 15 minuti di una ripresa tutt’altro che soporifera. Il Real reclama un rigore, ma l’arbitro fa proseguire. Giordano su punizione impegna Latino, e Siclari, qualche istante dopo, non arriva all’appuntamento con il gol su assist di Maimone. Al 27’ Di Domenico entra duro su Grasso in area e l’arbitro indica il dischetto. Catania calcia bene ma Latino è prodigioso e in tuffo devia in angolo. Ancora bravo il portierino del Real sul tiro basso in diagonale di Grasso. L’estremo difensore sfiora il pallone sulla punizione di Maimone, ma non riesce ad evitare che la palla si infili sotto l’incrocio. Azzurri in vantaggio, il Real prova a reagire ma nel finale in contropiede subisce la rete di Grasso che fissa il risultato sul 2-0 per i padroni di casa. E domani sorteggio del calendario

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: