Calcio giovanile: Real Siracusa-Hellenika in parità

Marco Montagno evita la beffa in pieno recupero ma il pari interno con l’Hellenika ha comunque il sapore della sconfitta. Ancora due punti persi tra le mura amiche per il Real Siracusa, fermato sul 2-2 dall’Hellenika al termine di un match in cui i biancorossi hanno costruito e sprecato almeno una decina di palle-gol.

La gara comincia male per Iacono e compagni. Al 18’ infatti Carrabino esce male, rovinando su un avversario dopo aver comunque toccato la palla. Per l’arbitro è rigore e ammonizione del portiere. Caruso non sbaglia e porta in vantaggio gli ospiti. Il Real reagisce di rabbia e un minuto dopo Calleri carica il destro da fuori ma il palo respinge la palla. Passano pochi secondi e Bonanno calcia a botta sicura in area ma trova l’opposizione dell’estremo difensore avversario. Grande occasione al 22’ per Maieli, che calcia dal limite, impegnando il portiere, che devia in angolo. Sul tiro dalla bandierina ancora Maieli di testa manda incredibilmente fuori. L’assedio continua con la conclusione di Maieli a lato di poco e con la punizione di Bonanno corretta in angolo dal numero 1 dell’Hellenika. Maieli spreca ancora e prima del riposo il Real viene punito. Sul retropassaggio di Pluchino, Carrabino temporeggia e poi rinvia sul piede di Carpinteri che lo braccava per il più involontario dei gol.

Il Real ricomincia a macinare gioco contro un’Hellenika che gioca con 11 uomini dietro la linea della palla. Montagno e Maieli sfiorano il gol ma l’occasione più clamorosa capita a Bellaera che, tutto solo davanti al portiere, calcia centrale e il successivo tap-in di Iacono termina a lato. Al 23’ pallonetto da posizione ravvicinata di Maieli deviato sulla traversa da Campisi. Il gol arriva al 35’ e lo sigla Bonanno con un gran tiro da fuori area. Al 38’ viene espulso Zammitti per un gesto di stizza e nel quinto dei 7’ di recupero il Real raggiunge l’Hellenika con il gol di Montagno, che calcia bene da fuori area, mandando la palla all’angolino basso e consentendo ai suoi di limitare i danni.

Nel campionato Giovanissimi Regionali, il Real Siracusa ha battuto 4-1 in trasferta il Per Scicli. Protagonista di giornata l’attaccante Veneziano, autore di tre gol.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: