Calcio: Il Palazzolo fa cinquina con la Fc Messina

Il Palazzolo a vincere strapazzando il Forza calcio Messina al termine di una gara bella a metà. Dopo un primo tempo scialbo, ci pensa il “bomber” Luca Strano, nella ripresa, a segnare tre splendide reti a cui, nel finale, hanno fatto seguito il gol del 4 a 0 di Ricca e quello del 5 a 0 di La Piana.

Primo tempo equilibrato che inizia con un gran sinistro di Quarto, largo di poco rispetto alla porta difesa da Fazio. Gli ospiti rispondono con una punizione di D’Angelo parata da Aglianò e al 20’ si rendono pericolosissimi con un destro a girare di Mamone che l’estremo difensore gialloverde disinnesca grazie ad un intervento in tuffo. Dall’altra parte, al 27’, dopo una bella combinazione con Grasso, è Luca Strano a calciare da fuori. Al 30′ ci riprova con un pallonetto che si alza di poco sulla traversa. Allo scadere del primo tempo, poi, sugli sviluppi di un corner e di un batti e ribatti all’interno dell’area messinese, è Ricca a calciare in porta trovando la provvidenziale ribattuta di un difensore che impedisce al pallone di finire in rete.

La supremazia territoriale del Palazzolo aumenta nella ripresa, con la squadra di Pippo Strano che stringe d’assedio la difesa messinese e al 54’ passa in vantaggio grazie a Luca Strano, il quale, dopo aver riceveuto da Grasso in seguito ad un caparbio recupero sulla trequarti di Calabrese, mette il pallone nell’angolino basso alla destra dell’incolpevole Fazio. Passano meno di dieci minuti ed è ancora Strano ad approfittare di un malinteso tra il portiere ed un difensore toccando il pallone e mettendolo dentro per la rete del 2 a 0. La formazione ospite alza bandiera bianca ed il Palazzolo fa ancora centro grazie alla tripletta personale di Strano, che, sugli sviluppi di una mischia in area, si coordina bene, e, nonostante la pressione di due difensori, manda il pallone sotto la traversa per la sua quattordicesima rete stagionale che gli vale il titolo provvisorio di capocannoniere. C’è ancora tempo, nei minuti finali, per la rete del 4 a 0 di Christian Ricca, che raccoglie un corner di Messina e mette dentro con un gran colpo di testa, e per il definitivo gol del 5 a 0 di La Piana, che, sempre di testa, batte Fazio e permette ai gialloverdi di tornare a guardare ai play-off più da vicino.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: