ASD Noto 2

ASD Real Belvedere 2

ASD Noto: Retrime, Finocchiaro (1’ st Montalto), Sarta, Carbè, Lauretta (37’ st Listo A.), Pagano, Basile, Spugnetti (33’ st Mazzara), Iacono (1’ st Caschetto), Listo D. Distefano. A disposizione Civello, Barone, Rizza, Tafaro, Pirruccio. All. Tringali

ASD Real Belvedere: Maieli A., Di Mauro, Giardina, Occhipinti, Marino (32’ st Ricca), Gallo, Pincio, D’Agostino, Bottaro (16’ st Maieli K.), Artale (32’ st Giurdanella), Nicotra. A disposizione Fontana, Gibilisco, Cappello, Valvo, All. Ricca.

Arbitro: Massari di Ragusa.

Reti: 12’ pt e 25’ st Listo, 35’ pt Marino, 7’ st Artale.

Pari e rimpianti per il Real Belvedere, che pareggia a Noto e viene raggiunto in testa alla classifica del girone E di Seconda Categoria dalla Tremestierese, che ha superato in casa La Pinetina Rosolini. Al “Palatucci” finisce 2-2 ed il punto viene accolto con un pizzico di rammarico dalla squadra ospite, che ha disputato un’ottima partita, sciupando però qualche occasione di troppo. Buono l’approccio al match dei gialloblù, che potrebbero subito passare in vantaggio: Artale viene steso in area e l’arbitro indica il dischetto. D’Agostino calcia alla sinistra del portiere che, però, intuisce la traiettoria e respinge in tuffo. Il Real non si scoraggia e all’11’ va ancora vicino al gol con una conclusione dai venti metri di Bottaro, che si stampa sulla traversa. L’azione prosegue e il Noto ribalta il fronte, ripartendo velocemente e presentandosi in area avversaria. Il direttore di gara vede un’irregolarità ai danni di un calciatore di casa e concede la massima punizione ai granata. Sul dischetto si presenta Listo, che non sbaglia e realizza l’1-0. Reazione veemente della squadra del presidente Sebastiano Pisasale, che si riversa in avanti, sbattendo sul muro difensivo granata. Ad una decina di minuti dall’intervallo ci pensa Marino, con un poderoso colpo di testa, su punizione di D’Agostino, a ristabilire la parità.

In apertura di ripresa la squadra di mister Ricca la capovolge. Nicotra pesca Pincio con un lancio da metà campo, l’esterno avanza ed entra in area, crossando per Occhipinti che prova la semirovesciata senza però impattare la sfera, che arriva sui piedi di Artale, che deposita in rete. Il Real “annusa” il quarto successo di fila, gestendo il match senza patemi, ma al 25’ subisce il gol del 2-2, realizzato su punizione da Listo su calcio di punizione da posizione angolata. Gli ospiti non ci stanno e tornano ad attaccare, sfiorando il gol con Giurdanella e Maieli. A pochi minuti dalla fine, Ricca non riesce a ribadire in rete una corta respinta del portiere avversario, ma non era semplice perché la palla gli era arrivata addosso in maniera inaspettata. Il pari consente al Real di proseguire la striscia utile, ma ora non è più da solo in testa alla classifica. La Tremestierese, infatti, ha piegato 2-1 La Pinetina, con gol di Musumeci e Benivegna e ha affiancato i siracusani al primo posto. Subito dietro c’è il Priolo Academy, che ha battuto senza difficoltà l’Acicatena con tripletta di Zabatino, doppietta di Basiricò e gol di Gozzo su rigore.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: