Calcio, Il Siracusa ingaggia Simone Schisciano: “Insieme per arrivare lontano”

Simone Schisciano approda in azzurro. Centrocampista floridiano di 23anni, si è aggregato questa mattina al gruppo, svolgendo il primo allenamento con i nuovi compagni del Siracusa al “Nicola De Simone”. Proviene dal Marina di Ragusa. Dopo aver fatto la trafila nel settore giovanile della Pantanelli (con Roberto Culotti suo primo allenatore), ha giocato con gli allievi nazionali e con la Primavera del Catania. Nel suo curriculum anche una promozione dalla D alla C con il Potenza. Poi Gela e Palmese. “Per me è un orgoglio vestire questa gloriosa maglia – ha detto Schisciano – Mi ricordo ancora quando da bambino venivo al De Simone con mio papà per vedere le partite del Siracusa in serie C ed era davvero emozionante. Adesso ho l’opportunità di dare il mio contributo sul campo e non mi farò sfuggire questa occasione. La piazza è esigente ed è giusto che sia così. Insieme ai miei compagni, daremo il massimo per riportare il Siracusa dove merita”. Schisciano è un ambidestro in grado di far bene entrambe le fasi. “Riesco ad abbinare la quantità alla qualità – ha concluso – Sono un play ma mi adatto a qualsiasi posizione in mezzo al campo, riuscendo a far bene anche la fase di non possesso”.

Tra i “nuovi” azzurri anche Vincenzo Pepe, centrocampista napoletano di 34 anni, che ha già vestito la maglia del Siracusa in serie C nel 2011-12. Curriculum di spessore quello dell’esperto giocatore campano, che ha giocato anche ad Avellino, Potenza, Ischia, Messina, Vercelli e Nocera Inferiore. Per lui anche 11 presenze in serie B con il Lanciano nel 2012-13. Bitonto e Giugliano in serie D le ultime maglie indossate. Fermo ai box a causa di in ginocchio infiammato, dovrebbe riprendere ad allenarsi tra qualche giorno. “Ho scelto di ricominciare da Siracusa – ha dichiarato – perché qui ho lasciato il cuore. Non ho guardato alla categoria ma solo all’amore per la maglia. Abbiamo cominciato tardi la preparazione ma contiamo di arrivare pronti alla prima di campionato, anche se non sarà semplice, visto che avremo meno di un mese di lavoro sulle gambe. Ci attende un campionato difficile, ma diremo la nostra. Sta nascendo una buona squadra, che sarà in grado di lottare per il vertice”.

Domani arriveranno a Siracusa il difensore argentino Tomas Paschetta e il centrocampista Fabio Sciacca. Per quanto riguarda il primo, accordo concluso facilmente con il suo procuratore Lautaro Tarquino, che ha dimostrato grande signorilità e professionalità. Entrambi i calciatori svolgeranno martedì il primo allenamento con il Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: