Jonica Fc  2

ASD Siracusa Calcio 1924       0

Jonica Fc: Pontet, Micalizzi (1’ st Santoro), Trovato, (21’ st De Clò) Rodriguez, Savoca, Staris, Cragnolini (44’ st D’Onofrio), De Leon (21’ st Dragan), Travaglio, Ninkovic (32’ st Tabares), Valente. A disposizione Bucalo, Zirignon, Panassidi, Perez. All. Ferraro

ASD Siracusa Calcio 1924: Genovese, Ababei (25’ st Puzzo), Magro, Schisciano (20’ st Santapaola), Porcaro, Cianci, Montagno (10’ st Maimone), Ricca, Belluso (20’ pt Guerci), Ficarrotta, Savasta. A disposizione Giordano V, Manservigi, Greco, Giordano C., Mascara. All. Fabiano.

Arbitro: Longo di Catania

Assistenti: Poma e Camarda di Trapani

Reti: 13’ pt e 35’ st Cragnolini.

Note: Presenti circa 400 spettatori, con buona rappresentanza ospite. Ammoniti Cragnolini, Trovato, Savasta, Fabiano, Savoca, Santapaola. Espulsi Ricca e Travaglio

Il Siracusa perde ancora in trasferta. Lo Jonica si impone con un gol per tempo al termine di una gara che conferma il ruolino esterno deficitario degli aretusei che, in 4 partite lontano da casa, hanno perso tre volte. Padroni di casa subito pericolosi con il tiro cross di De Leon deviato in angolo da Genovese. Al 13’ arriva il gol, firmato da Cragnolini con un diagonale a fil di palo. Poco dopo, l’arbitro espelle Ricca per un fallo a centrocampo su un avversario. Decisione affrettata e incomprendibile, che fa arrabbiare l’entourage ospite e che induce il tecnico siracusano a togliere Belluso e inserire Guerci. Gli aretusei si rendono pericolosi nel finale prima con Montagno, il cui tiro viene respinto quasi sulla linea da un difensore, poi con Porcaro, che calcia addosso a Pontet su cross da sinistra di Montagno. Savasta, nel recupero, sfiora il palo di testa sugli sviluppi di un angolo.

Comincia la ripresa e torna la parità numerica. L’arbitro infatti espelle dopo 10 minuti di gioco Travaglio per un fallo a palla lontana su Cianci. Savasta colpisce il secondo palo di giornata al 27’ quando, su lancio da dietro, controlla in area e tira a colpo sicuro ma la sfera impatta clamorosamente sul legno. Ficarrotta calcia una bella punizione da posizione laterale, il portiere manda in angolo. Al 35’ Cragnolini si mette in proprio e realizza il 2-0. Nel finale Santapaola ci prova con un tiro dal limite ma il portiere devia in angolo. Per lo Jonica è la prima vittoria interna.

Nell’anticipo di ieri netto 3-0 interno del Real Siracusa Belvedere sulla Leonzio. In gol Ulma al 30′ del primo tempo con un bel tiro sugli sviluppi di un calcio d’angolo, poi Rossitto con una conclusione da buona posizione, e Alfò con una bella punizione da fuori area. Siracusani ora a quota 12 punti. Il tecnico Jemma, che da martedì allenerà la squadra, ha seguito la partita dalla tribuna. Clamoroso il pareggio senza gol del Palazzolo a Modica

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: