Un pareggio interno e tre sconfitte esterne. E’ il magro bilancio delle squadre siracusane nella sesta giornata del campionato. L’impresa della giornata è del Megara, che è riuscito a frenare il Vittoria capolista, imponendo l’1-1. La compagine augustana ha trovato il pari nei minuti finali con Aleo, riuscendo così a guadagnare un punto importante per il morale e per la classifica. Per la capolista ragusana rete di D’Agosta. I biancorossi restano in vetta alla classifica, il Megara rimane ultimo a quota 3 punti, insieme con Vizzini e Pro Ragusa.

Hanno perso Avola e Canicattini. La compagine rossoblù è stata battuta 2-1 dallo Scicli. Per i padroni di casa gol di La China e Gazzè, per i siracusani ha segnato Carrabino. E’ scivolato a Misterbianco il Canicattini (3-1). Inutile la rete di Chriss per i canarini, che rimangono comunque distanti dalla zona retrocessione. Netta la sconfitta del Priolo, che ha incassato tre gol dal Frigintini.

In Prima Categoria sconfitta interna per il San Paolo (2-1) con il Leo Soccer mentre ha perso fuori casa la Rinascita Netina contro il Samt’Agata

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: