L’Atletico Siracusa (nella foto) per continuare la fuga, il Cassibile Fontane Bianche per provare a tornare in vetta alla classifica. Sarà lo stadio “Nicola De Simone” a ospitare domenica pomeriggio alle 14,30 la gara più attesa della quarta giornata del campionato di Terza Categoria. La compagine del presidente Enrico Abbruzzo ha avuto una partenza sprint ed è l’unica a punteggio pieno dopo tre giornate. Battere i prossimi avversari (che seguono a due punti di distanza) corroborerebbe le ambizioni di un team partito a fari spenti ma che anela a recitare un ruolo di primo piano in questo torneo. “Siamo consapevoli delle nostre potenzialità ma – commenta Abbruzzo – non ci sentiamo la squadra da battere. Il nostro obiettivo è solo quello di divertirci e, se lo facciamo vincendo, tanto meglio. Siamo una matricola e sappiamo che ci sono altre formazioni attrezzate per competere alla vittoria finale. Il Cassibile è una di queste. Affronteremo una compagine di tutto rispetto. Noi però siamo in fiducia e vogliamo continuare a vincere”.

Il team allenato Danilo Coppa è reduce dal 3-0 di Ferla firmato da Pandolfo, Cocola e Gregorini mentre quello cassibilese sabato scorso ha pareggiato in casa 1-1 con il Melilli. In gol Leone per i locali e Saraceno per gli ospiti. I neroverdi incontreranno domani la Rari Nantes in uno dei due anticipi in programma per la quarta di andata. In campo sempre domani, sul neutro di Belvedere, anche il Sortino, che riceverà il Real Pachino. Le altre due partite si disputeranno domenica: a San Focà il Città di Priolo giocherà contro la Canicattinese (seconda insieme con il Cassibile) e a Carlentini la compagine del presidente Carlo Scalisi incontrerà il Ferla.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: