Perdono Real Belvedere e Priolo Accademy, pareggiano Noto e La Pinetina Rosolini. E’ un bilancio amaro quello delle squadre siracusane impegnate nell’ottava giornata del girone E di Seconda Categoria. Al “Simoncini” cade per la prima volta in campionato la squadra dell’allenatore giocatore Christian Ricca, penalizzata da alcune decisioni arbitrali e dall’imprecisione sotto porta dei propri attaccanti. L’Ispica Accademy ha vinto 1-0, sfruttando un rigore concesso nel primo tempo per un dubbio fallo di mani in area belvederese e realizzato da Di Benedetto. Nella ripresa sono arrivate le espulsioni del portiere Maieli (per aver fermato con le mani fuori area un’azione pericolosa avversaria) e del centrocampista Occhipinti per proteste. Ciò che ha fatto arrabbiare i gialloblù è stato il rigore non concesso in zona cesarini per un evidente fallo in area ai danni di Alex Maieli. Tante le proteste locali per una decisione che ha privato il Real della possibilità di ottenere almeno un pareggio. In classifica belvederesi ora distanti 5 punti dalla capolista Palagonia, vittoriosa 2-0 a Tremestieri Etneo e raggiunti al secondo posto dalla Tremestierese, vittoriosa a Gela sul Terranova. Non è andata bene neanche al Priolo Academy, che ha incassato tre reti fuori casa dalla Philbordon. Per i priolesi è andato in gol Gozzo.

Ha pareggiato in casa il Noto contro l’Acicatena. Gara vibrante e caratterizzata da 4 marcature. La Pinetina ha ottenuto un buon pareggio esterno sul campo della Ragazzini Red. E’ finita 1-1 con rete rosolinese firmata Cataudella.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: