Canicattini Bagni aderisce alla giornata nazionale sulla Sla

Il Comune di Canicattini Bagni aderisce alla XIII Giornata Nazionale sulla SLA, promossa da AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofia, che si occupa delle persone affette da questa malattia rara per la quale non c’è ancora una cura.

Il Sindaco Marilena Miceli, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, su proposta dell’Assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, e dell’Assessore alle Politiche Giovanili, Sebastiano Gazzara, ha infatti aderito all’invito dell’AISLA e dell’ANCI, l’Associazione dei Comuni d’Italia, di illuminare di verde, il colore della speranza, simbolo dell’Associazione, un monumento cittadino nella notte tra sabato 19 e domenica 20 Settembre 2020.

Il monumento scelto a Canicattini Bagni, nel cuore del centro storico è la Chiesa MadreS. Maria degli Angeli” in via XX Settembre, che questa sera, pertanto, di veste di verde.

Un’adesione simbolica finalizzata a sensibilizzare e rinnovare l’attenzione dell’opinione pubblica, delle autorità politiche, sanitarie e socio-assistenziali, sui bisogni di cura e di assistenza dei malati SLA.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: