I Carabinieri della Stazione di Carlentini hanno arrestato un pregiudicato del luogo in esecuzione di un ordine di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico,
emesso dal GIP del Tribunale di Siracusa.
L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento nei confronti dei familiari e conviventi, è stato ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e sequestro di persona.
Infatti, nonostante la misura alla quale era sottoposto, aveva continuato a porre in essere condotte violente e minacciose nei confronti dei propri familiari.
L’A.G. aretusea, concordando con le risultanze investigative dei Carabinieri, ha emesso il provvedimento restrittivo e l’uomo è stato posto ai domiciliari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: