CARLENTINI. I CARABINIERI ESEGUONO UN PROVVEDIMENTO DELL’A.G.

I militari della Stazione Carabinieri di Carlentini, hanno tratto in arresto Sebastiano Massimo Romano, lentinese, di 50 anni, richiudendolo in carcere. L’uomo, nonostante sottoposto alla misura cautelare della detenzione domiciliare per reati in materia di stupefacente, ad un controllo effettuata presso la sua abitazione veniva trovato in possesso di vario stupefacente, nonché di materiale idoneo al confezionamento delle sostanze vietate. Vista la gravita dei fatti, l’Autorità Giudiziaria disponeva di tradurre il Romano presso la Casa di reclusione di Brucoli.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: