Carlentini, nei guai un 49enne messinese per coltivazione di piante di droga nella sua abitazione

 Nella mattina di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Carlentini, nel corso di un servizio preordinato dalla Compagnia Carabinieri di Augusta, finalizzato ad un deciso e proficuo contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, traevano in arresto in fragranza di reato Giuseppe GULIZIA, un 49enne messinese, residente a Carlentini da diverso tempo. Nella fattispecie i militari operanti a seguito di un’accurata perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, abilmente occultati, 650 grammi di “marijuana”, nonché 7 piante di canapa indiana di varie dimensioni.

L’arrestato, una volta espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione per rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: