Cassibile, cerca di rubare 300 kg di limoni ma viene arrestato dai CC

 Nella notte appena trascorsa i Carabinieri della Stazione di Cassibile, impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti, in un’azienda agricola in Contrada Maeggio, sorprendendo un siracusano Toscano Salvatore, classe1964, disoccupato, con precedenti di polizia specifici, intento a rubare dei limoni, di qualità è piuttosto ricercata e costosa.

Il Toscano, grazie anche alla peculiare conoscenza del territorio dei Carabinieri della Stazione di Cassibile, è stato sorpreso vicino ad una catasta di casse di limoni appena trafugati che stava caricando all’interno del bagagliaio della propria autovettura, per un totale di quasi 3 quintali.

L’uomo è sono stato dichiarato in arresto per furto aggravato e sottoposto agli arresti domiciliari, mentre i pregiati agrumi sono stati restituiti al responsabile dell’azienda agricola.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: