Castagnino: “Richiesti i verbali relativi al sopralluogo e all’azione dell’Asp sulla refezione scolastica”

Prende posizione sulla decisione del Comune di sospendere il servizio di refezione scolastica il consigliere comunale di Siracusa Protagonista con Vinciullo Salvo Castagnino dopo il consiglio comunale di ieri sera che ha visto la discussione del disservizio di refezione scolastica. Ieri , l’aula consiliare, il primo intervento trattato ha visto proprio la richiesta ufficiale da parte di Castagnino di accesso agli atti relativi a quello che è stato il sopralluogo, con connesso sequestro da parte dell’Asp , in merito ai disservizi per quanto concerne la refezione scolastica. “ Il servizio è stato sospeso dal Comune- precisa Castagnino- nell’attesa di un riscontro ufficiale da parte del Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (Sian) che, attraverso le analisi sul cibo, permetterà di stabilire con esattezza cosa siano quegli elementi, non ancora identificati all’interno della pietanza servita ai bambini. “Ho chiesto – conclude Castagnino – che vengano prodotti a tutti i consiglieri comunali i verbali relativi sia al sopralluogo sia alla successiva azione dell’Asp che ha portato alla sospensione del servizio di refezione scolastica”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: