CONTROLLI ANTI-COVID PIÙ SERRATI NEL WEEKEND E NELLE AREE DELLA MOVIDA

Dall’inizio della pandemia l’impegno degli agenti della Polizia di Stato per il rispetto delle norme finalizzate al contenimento della diffusione del virus Covid 19  è stato incessante e si è intensificato  nel mese di agosto, soprattutto nei luoghi più affollati e nelle località turistiche, per verificare il rispetto della normativa vigente che ha visto, tra l’atro, l’introduzione dell’utilizzo del Green pass per l’accesso ad una serie di attività sociali ed economiche.

I servizi si controllo, predisposti dal Questore, sono stati eseguiti con la massima attenzione anche da quando, nel mese di giugno scorso, la Sicilia è passata in “zona bianca”, ed intensificati nei mesi di luglio ed agosto che hanno visto l’afflusso di migliaia di turisti a Siracusa e Provincia.

Nello scorso fine settimana, l’attenzione è stata concentrata soprattutto sulle aree costiere della cosiddetta “movida”, maggiormente frequentate dai giovani e dai turisti.

Nel corso del servizio sono state controllate 127 attività commerciali e ci sono state verifiche anche sui Green Pass, riscontrando che in tutti i luoghi controllati venivano rispettate da esercenti e avventori le normative vigenti.

Sono state sottoposti a controllo numerosi veicoli e circa 800 persone.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: