Coronavirus, tampone obbligatorio per chi arriva in Sicilia da Malta

Sicilia, il Tar dà ragione ai laboratori: troppo pochi 15 euro per un  tampone. E adesso i prezzi saliranno. L'assessore: "Decisione immorale" -  la Repubblica

Tampone obbligatorio per chi arriva in Sicilia da Malta o per chi vi ha soggiornato nei 14 giorni precedenti. Lo prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con cui è stata prorogata la “zona rossa” a Mazzarino e istituita quella a Riesi, in provincia di Caltanissetta. Le stesse misure di prevenzione sono già previste da una precedente ordinanza regionale per chi proviene da Spagna e Portogallo e, come disposto a livello nazionale, dai paesi extra europei India, Brasile, Bangladesh e Sri Lanka. Malta ha registrato nei giorni scorsi un nuovo record di casi positivi di Covid-19 dallo scorso marzo. Il vice primo ministro e ministro della sanità maltese, Chris Fearne, è attualmente in autoisolamento, dopo che un membro della famiglia è risultato positivo al coronavirus. Il governo ha detto che il ministro non è risultato positivo, ma, aderirà alle misure imposte dalle autorità sanitarie. Malta sta attualmente vivendo un’impennata dei casi di Covid e a seguito di questi nuovi casi, vengono sollevate preoccupazioni sul fatto che potrebbero esserci più studenti stranieri contagiati.
   

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: