Con l’impennata dei contagi Covid-19 a Rosolini, il sindaco Giovanni Spadola, ha deciso con un’ordinanza, di sospendere il mercato quindicinale. Nessuna fiera è così prevista nelle giornate del 7 e del prossimo 22 gennaio. Il primo cittadino sta inoltre valutando di concerto con il Comando della polizia municipale , di attuare un maggiore distanziamento fra i commercianti della Fiera agro alimentare, che al momento, non è sospesa.

Spadola, di fronte ai 142 contagi dello scorso 2 gennaio, lancia un avvertimento i proprietari dei locali della movida: “Se non verranno rispettate le regole anti contagio – dice il sindaco – chiuderemo pure la movida”.

Il sindaco che è pure il responsabile della salute pubblica a Rosolini, invita coloro che non si sono ancora vaccinati a recarsi negli Hub dell’Asp per sottoporsi ai vaccini. “Bisogna mettersi in testa – conclude Spadola – che i numeri dei contagi sono preoccupanti e c’è poco da stare allegri. La nostra città non può permettersi il lusso di fermarsi, perché sarebbe una catastrofe socio – economica”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: