Covid Sicilia, 11 comuni da oggi in zona arancione, di cui 8 nel Siracusano: ecco le regole

In Sicilia da oggi saranno ben 11 i comuni già in zona arancione. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, firmata due giorni fa. La stessa ordinanza prevede la zona arancione – dal 4 al 14 settembre – in altri 9 Comuni dell’Isola, 8 dei quali nel Siracusano: Augusta, Avola, Pachino, Noto, Portopalo di Capo Passero, Rosolini, Ferla, Francofonte. L’altro Comune è Catenanuova, in provincia di Enna.

Covid, la Sicilia resta arancione: varato il nuovo decreto, ecco cosa  succede dal 26 aprile - MessinaOra.it

Ecco le tutte le regole.

SPOSTAMENTI

Gli spostamenti sono liberi per tutti solo nel proprio comune, ma è in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino.

Chi è in possesso del green pass può entrare e uscire dai comuni, ed è possibile farlo anche con autocertificazione per comprovate esigenze lavorative, di necessità o di salute. È sempre consentito il rientro alla residenza, al domicilio e nelle seconde case. Tutti aperti i negozi, anche parrucchieri, barbieri e centri estetici, ma nel weekend sono chiusi i centri commerciali.

Sicilia "gialla", cosa cambia. Negozi aperti, resta il coprifuoco -  FocuSicilia

COSA È CHIUSO

Chiuse palestre, piscine, teatri e cinema.

BAR E RISTORANTI

Nei bar e nei ristoranti non è consentito il servizio al tavolo, mentre fino alle 22 è permessa la ristorazione con consegna a domicilio o asporto.

SPORT

L’attività sportiva o motoria all’aperto è possibile, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, o in circoli e centri sportivi all’aperto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: