Covid19. M5S e PD chiedono la testa del governatore: “Musumeci si dimetta subito”. La petizione online

M5S e Pd alleati anche in Sicilia?| Chi spera, chi frena, chi dice no -  Live Sicilia

“Fino a quando Musumeci pensa di poter abusare della pazienza dei siciliani? L’ultimo inaccettabile scandalo sul fronte della lotta al Covid, con 258 morti e oltre 6000 guariti che spuntano dal nulla nei bollettini della pandemia, è la goccia che fa traboccare il vaso della pazienza di tutti, commercianti in particolare. La misura è abbondantemente colma. Ora basta, Musumeci vada via”.
Lo affermano il capogruppo del M5S all’Ars, Giovanni Di Caro, e i componenti della commissione Salute di Palazzo dei Normanni, Francesco Cappello, Salvatore Siragusa, Antonio De Luca e Giorgio Pasqua. “Parecchi siciliani, – dicono – ormai non leggono nemmeno più i dati sull’andamento della pandemia, che obiettivamente sembrano avere la stessa affidabilità dell’oroscopo. Di certo c’è che sul fronte Covid assistiamo al caos più totale, con provvedimenti probabilmente falsati da numeri inattendibili e con un governo che ormai ha chiaramente perso la bussola e che in piena emergenza si ostina perfino a tenere indecentemente vuota la casella dell’assessore alla Salute, dopo le doverose dimissioni di Razza”. “In aula, – continuano i deputati – in occasione e della sterile e inadeguata difesa d’ufficio fatta da Musumeci a favore suo governo dopo l’inchiesta della magistratura che ha travolto l’assessorato alla Salute, avevamo chiesto le dimissioni del presidente della Regione. Oggi torniamo a chiederle con forza, e non solo per il disastro Covid. La disastrosa Finanziaria appena approvata dall’Ars ha detto chiaramente che questo governo, senza maggioranza e senza prospettive, è ormai al capolinea. Musumeci ne prenda atto e faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”. Dopo il caos sanità in Sicilia e la zona rossa della provincia di Palermo arriva la richiesta di dimissioni al presidente della regione Musumeci e una petizione online. È l’assemblea regionale dei circoli del Partito Democratico della Sicilia a chiedere le dimissioni immediate di Musumeci, “affinché vengano restituite ai siciliani l’occasione ed il diritto di affidarsi nuovamente alle istituzioni attraverso un governo credibile, competente e legittimato dal voto popolare”. “#Musumecidimettiti” è il titolo della raccolta firme che è stato deciso di lanciare attraverso una petizione disponibile sulla piattaforma Change.org, (disponibile al seguente link: http://chng.it/hycj99RN4Y), il cui primo firmatario è il segretario del PD Sicilia, Anthony Barbagallo. “Siamo preoccupati. I siciliani sono preoccupati – afferma Barbagallo – per la gestione dell’emergenza sanitaria nell’Isola. Non si capisce più nulla, è il caos più totale”.Secondo Barbagallo, la Sicilia oggi è su tutti i giornali perché è la prima regione d’Italia per numero di vaccini somministrati alla voce ‘altro’, cioè persone che non avevano diritto di essere vaccinate. “Come se non bastassero il fallimento del contact tracing, le terapie intensive a scomparsa, le file interminabili agli hub vaccinali, le code di ambulanze fuori ai pronto soccorso, i decessi ‘spalmati’ e altre 258 povere persone morte per Covid di cui non si sapeva nulla. La gente – prosegue il segretario Dem – non sa più a chi credere, il danno in termini di mancanza di fiducia nelle istituzioni è incalcolabile. Di tutto ciò l’unico responsabile è Nello Musumeci, inadatto a gestire in quanto commissario per l’emergenza e inadeguato politicamente perché non ne azzecca una”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: