Non si parla d’altro da giorni: l’evento Dolce&Gabbana a Siracusa e Marzamemi. I due stilisti italiani celebrano il decennale della loro Alta Moda, scegliendo il capoluogo aretuseo e il suo territorio.

Saranno cinque serate di eventi che stanno richiamando l’attenzione di tutto il settore e della stampa internazionale: più di 80 testate e oltre 700 ospiti da tutto il mondo. Per l’intero progetto la casa di moda ha messo in campo un significativo investimento: non ci sono cifre ufficiali ma sarà il più importante da quando i due stilisti hanno deciso di portare la loro Alta Moda in giro per l’Italia.

Martedì sera, sono arrivati a Siracusa, a bordo del loro motoryacht “Regina d’Italia“, i due stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana. Hanno partecipato ad una cena riservata in un noto ristorante all’Isola ma non è dato sapere chi sono stati gli altri partecipanti, sicuramente il sindaco e altri rappresentanti del mega evento che si svolgerà da stasera e fino a lunedì.

Il punto sugli eventi dei prossimi giorni è stato fatto, ieri mattina, in una conferenza stampa, nel salone Borsellino di Palazzo Vermexio, alla quale hanno preso parte i sindaci di Siracusa e Pachino, Francesco Italia e Carmela Petralito, e Alfonso Dolce e Fedele Usai, rispettivamente Amministratore Delegato e Group Communication and Marketing Officer di Dolce&Gabbana. Con loro i due dirigenti del comune di Siracusa i cui settori sono stati maggiormente coinvolti nell’organizzazione: Vincenzo Migliore ed Enzo Miccoli.

Il programma prenderà il via con un evento privato di benvenuto; <strong>domani</strong>, alla Grotta dei Cordari del Parco archeologico saranno presentate le creazioni di Alta Gioielleria, evento al quale seguirà uno spettacolo di musica con la regia di Davide Livermore, già impegnato in città in questi giorni con gli spettacoli della Fondazione Inda.

Sabato, in piazza Duomo a Siracusa, e domenica, nel borgo marinaro di Marzamemi ci saranno i due eventi più attesi: le sfilate di Alta Moda – collezione donna – e Alta Sartoria – collezione uomo. Lunedì si tornerà a Siracusa per un evento di chiusura al Castello Maniace.

“Siamo felicissimi – ha detto il sindaco Italia – di ospitare qui il decennale dell’Alta Moda di Dolce&Gabbana, un evento che è il frutto di un lungo lavoro. Non sarà solo una serie di appuntamenti mondani ma un grande evento culturale perché saranno presentate creazioni esclusive e tutte ispirate al nostro territorio. Per noi, dunque non solo un evento straordinario sotto il profilo del marketing e della comunicazione ma il racconto della nostra storia e della nostra identità nel segno della bellezza”.

Tutti i numeri dell’evento

Sono stati prenotati 1.690 pernottamenti in 20 strutture alberghiere; sono 900 i lavoratori impegnati, 600 dei quali di indotto locale per un totale di 40 aziende; altre 150 aziende tra catering e bar oltre a quelle agricole che forniranno le materie prime per la ristorazione.

“Uno sforzo enorme dal punto di vista organizzativo – ha aggiunto il sindaco Italia – che stiamo portando avanti sostanzialmente senza pesare sulla città. Solo nella giornata di sabato ci sarà qualche restrizione perché la ZTL entrerà in vigore alle 13, invece delle 17, e per motivi di sicurezza, nelle ore dell’evento, potranno accedere in piazza Duomo solo i soggetti autorizzati”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: