Il 2 giugno ricorrerà il 76° Anniversario della Fondazione della Repubblica e, anche in provincia di Siracusa, si svolgeranno le manifestazioni celebrative dell’importante festività nazionale, promosse dal Prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto.

L’inizio previsto alle 9.30 a Palazzolo Acreide, in Piazza del Popolo, con la cerimonia dell’alzabandiera, faranno, quindi, seguito la deposizione di una corona in omaggio ai Caduti, la lettura del tradizionale messaggio del Presidente della Repubblica, affidati agli studenti delle scuole aretusee, e la consegna delle medaglie d’onore in memoria di Paolo Leone e Vincenzo Mallemi, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nel corso dell’ultimo conflitto mondiale.

Dalle ore 11.00, i festeggiamenti proseguiranno a Ferla, dove sarà riproposta la lettura del messaggio del Capo dello Stato, affidata ancora agli studenti, e nel corso della quale saranno consegnate l’onorificenza di “Ufficiale” al “merito della Repubblica Italiana” al Comandante Marittimo Sicilia della Marina Militare, Contrammiraglio Andrea Cottini, e quella di “Cavaliere” al giornalista Salvatore di Salvo, e si svolgerà la cerimonia dell’ammainabandiera.

Entrambi le cerimonie da Palazzolo e Ferla saranno trasmesse in diretta a partire dalle 9.15 sulla pagina facebook di: 

TELECITTA’ – ONLINESIRACUSA.IT  

Condividi

Di admin

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: