“Non c’è più tempo da perdere in vista delle elezioni amministrative a Siracusa, è il momento di sedersi attorno al tavolo del Centro destra e fare una sintesi sulle potenzialità dei partiti e dei Movimenti che lo compongono”.
A dichiararlo è il deputato di Forza Italia all’Ars, Riccardo Gennuso, preoccupato per certe “fughe in avanti“ che potrebbero penalizzare la coalizione che governa a Roma, ma anche a Palermo.

Il parlamentare all’Ars è convinto che anche a Siracusa il Centro destra può conquistare la città, ma non bisogna arrivare alla competizione elettorale con il fiatone. “Per quanto riguarda il gruppo che mi è vicino a Siracusa – sostiene Riccardo Gennuso – abbiamo elementi preparati in grado di fare la differenza e siamo aperti ai cittadini onesti ed alla società civile. A Siracusa c’è una mancanza di democrazia che dura da tre anni. Un solo uomo al comando e quattro amici al bar che hanno portato il capoluogo al penultimo posto in Italia come qualità di vita“.

“La nostra squadra, con l’avallo dei miei colleghi di partito all’Ars – prosegue Riccardo Gennuso – è in grado di andare avanti e siamo nelle condizioni di esprimere una candidatura a sindaco. Abbiamo una rosa di nomi da mettere sul tavolo. Si tratta di persone competenti e preparate ed in questo momento storico non serve ricorrere a operazioni nostalgiche o di potere per una città che ha bisogno di nuove idee e modalità di governo snelle”.

Il deputato di Forza Italia non vuole rompere con gli alleati, ma non è disposto neppure “a subire azioni prevaricatorie che non farebbero null’altro che affossare ancora di più la città capoluogo”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: