Enav comunica che venerdì 21 ottobre 2022 è previsto uno sciopero nazionale della durata di 24 ore, indetto dalle Organizzazioni Sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl ed Uiltrasporti, e tre scioperi nazionali, dalle ore 8 alle ore 20, indetti dalle Organizzazioni Sindacali Ugl-Ta e Unica.

Nella stessa giornata sono stati programmati i seguenti scioperi a livello locale: Centro di Controllo d’Area di Brindisi di 24 ore indetto da Uiltrasporti; Centro di Controllo d’Area di Brindisi, dalle ore 13.00 alle ore 17.00, indetto da Uiltrasporti; Centro di Controllo d’Area di Brindisi, dalle ore 10:00 alle ore 18:00 indetto da FILT-CGIL e FIT-CISL; Centro di Controllo d’Area di Brindisi, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 indetto da UGL-TA e UNICA; Centro di Controllo d’Area di Padova, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 indetto da UNICA; Centro di Controllo d’Area di Roma, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 indetto da UNICA; Aeroporto di Bologna, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 indetto da UNICA e UGL-TA; Aeroporto di Brescia Montichiari, dalle ore 13:00 alle ore 17:00, indetto da UGL-TA e UNICA; Aeroporto di Brindisi, dalle ore 8:00 alle ore 20:00 indetto da UNICA; Aeroporto di Brindisi, dalle ore 13:00 alle ore 17:00 indetto da FIT-CISL e UGL-TA; Aeroporto di Ciampino, dalle ore 8:00 alle ore 20:00, indetto da UGL-TA e UNICA; Aeroporto di Milano Malpensa, dalle ore 13:00 alle ore 17:00, indetto da UGL-TA e UNICA; Aeroporto di Napoli Capodichino, dalle ore 8:00 alle ore 20:00, indetto da UGL-TA; Aeroporto di Perugia, dalle ore 8:00 alle ore 20:00, indetto da UGL-TA; Aeroporto di Pescara, dalle ore 8:00 alle ore 20:00, indetto da UNICA; Aeroporto di Torino Caselle, dalle 8:00 alle ore 20:00, indetto da Uiltrasporti, UGL-TA e UNICA; Aeroporto di Venezia Tessera, dalle ore 13:00 alle ore 17:00, indetto da FIT-CISL, UGL-TA e UNICA. Saranno garantite le prestazioni indispensabili secondo norma vigente.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: